Cosa vedere in Maremma Toscana – Grosseto e dintorni

Sono Irene e insieme a mio fratello Marco e nostra madre Maria, portiamo avanti l’azienda agri-turistica di famiglia, 14 ettari tra orti, frutteti, ulivi e querce, ben radicate nel cuore della maremma Toscana che curiamo con dedizione e amore, abbiamo anche un agriturismo Il Querciolo di Grosseto, ed è per i nostri ospiti e per chi desidera esplorare la maremma Toscana che ho deciso di scrivere questo articolo.
Spesso chi soggiorna nel nostro agriturismo chiede consigli e suggerimenti ed è un piacere condividere con loro le meraviglie che la maremma offre. Per mia fortuna sono davvero molti gli scenari di questa terra, dal mare alle colline, dai parchi naturali ai borghi medievali, per non parlare delle sorgenti termali che qui sgorgano naturalmente, in ogni stagione si ha la possibilità di godere di un esperienza unica e rigenerante.
Ho immaginato un tour di una settimana, ipotizzando una vacanza nella Maremma Grossetana

1° GIORNO
Il tour inizia a Grosseto. Facilmente raggiungibile in treno da ogni parte d’Italia. Si tratta della città più importante della Maremma, a prima vista una cittadina qualunque, ma avvicinandosi e addentrandosi nel centro storico, di origine medievale, si viene catapultati in tutt’altra realtà: Un borgo medievale racchiuso da mura medicee ancora intatte.
Consiglio di fare una passeggiata lungo i giardini delle Mura Medicee, che costeggiano e racchiudono il centro storico, ammirare il Duomo con la sua bellissima Piazza e visitare il Cassero che spesso in estate organizza eventi culturali, enogastronomici e concerti al chiaro di luna. Lasciati avvolgere dall’atmosfera unica dalle vie e dai vicoli del centro storico, dove si trovano caratteristici negozi di abbigliamento e piccole trattorie.
Dopo aver passato la mattina alla scoperta del centro di Grosseto, con il suo magnifico Duomo e gli affascinanti musei archeologici, vi consiglio di noleggiare un’auto e dedicatevi all’esplorazione! A due passi dalla stazione trovate le agenzie di noleggio Europcar, Grosseto Motors rent e Hertz Grosseto.
Dopo un primo assaggio di Maremma e approfittando delle lunghe giornate estive consiglio un immersione nella natura …andiamo a vedere il mare! Grosseto è vicinissima a Principina a mare e Marina di Grosseto (7/8 km di distanza), Principina a Mare offre uno scenario più naturale, vista la vicinanza con il parco naturale della Maremma, ci sono pochi stabilimenti e molte spiagge libera, tra cui la suggestiva Spiaggia delle Capanne che fa parte del parco della Maremma. Marina di Grosseto ha una dimensione più turistica, con stabilimenti balneari, negozi e ristoranti, godetevi il sole sulla pelle, fate una passeggiata a piedi nudi sulla sabbia e poi coccolatevi con un aperitivo o una cenetta a base di pesce godendo della vista del tramonto sul mare.

2° GIORNO
Se soggiornate in agriturismo, come i nostri ospiti, consiglio di passare la mattina all’insegna dei relax , approfittando per riorganizzare le vostre cose nell’appartamento e concedervi qualche ora di pace in piscina, magari assaporando una fragola appena raccolta… Un pranzo in veranda all’aperto , il tempo di preparare lo zaino e si parte per la prossima tappa:
Grosseto è vicinissima al Parco Naturale della Maremma
Le visite al Parco sono possibili, seguendo numerosi itinerari, che portano alla scoperta delle tante bellezze del Parco Naturale della Maremma.
Ben 16 sono gli itinerari a piedi, 4 in bicicletta, 4 a cavallo, 4 in carrozza, 2 in canoa e 1 in notturna. Inoltre, in collaborazione con Slow Food, sono organizzati anche diversi percorsi enogastronomici alla scoperta dei prodotti biologici locali.
Per informazioni sugli itinerari : https://www.parco-maremma.it/vivi/itinerari/
Come arrivare al Parco Regionale della Maremma: Per arrivare all’ingresso principale di Alberese, dove si trova il Centro visite, dalla SS1 Aurelia, a circa 7 Km da Grosseto, prendere l’uscita Rispescia/ Alberese/ Parco Naturale della Maremma e seguire le indicazioni per l’ingresso al Parco.
Per informazioni su orari e modalità di visita:
www.parco-maremma.it – info@parco-maremma.it
0564/393211

3° GIORNO
Il 3° giorno è dedicato interamente alle Terme di Saturnia. Non sarà facile decidere se rilassarvi nelle calde acque termali a 37°C delle Cascate del Mulino, ad ingresso gratuito, oppure provare il lusso del centro termale, con piscine, lettini e ombrelloni, per € 25.
Al ritorno consiglio una tappa a Montemerano o Pitigliano, tra i paesi più suggestivi della Maremma. Immersi in questi borghi medievali vi sembrerà di tornare indietro nel tempo e per certi versi sarà davvero così, spesso in questi borghi lontani dalle città commerciali si trova la genuinità e la qualità dei prodotti locali che ci contraddistinguono… e dopo una giornata alle terme, non c’è niente di meglio di una goduriosa cena.

4° GIORNO
Dopo aver esplorato l’entroterra partiamo alla scoperta del mare, la maremma Toscana offre tanti scenari, è ricca di spiagge libere immerse nella natura e calette con acqua cristallina e sabbia finissima. Prima tra tutte la spiaggia di Cala Violina, raggiungibile dopo 15 minuti di camminata nella pineta. Vicino Castiglione della Pescaia si trova la spiaggia delLe Rocchette, che consiglio di visitare. A Marina di Grosseto trovate la spiaggia di Fiumara (Fuorirotta beach club) dove è possibile fare kite, surf e sup e i cani hanno libero accesso. Mentre se preferite il comfort dei servizi degli stabilimenti balneari potete dirigervi a Marina di Grosseto e Castiglione della Pescaia, quest’ultimo è un borgo medievale caratteristico che si affaccia sul mare, un paese di pescatori dove consiglio di trattenervi per una cena con vista mozzafiato sul mare e una passeggiata serale per le viuzze del borgo antico. Nelle calde serate estive, negozi e ristoranti rimangono aperti e sono la meta preferita di tanti visitatori.

5° GIORNO
Ma niente vi farà apprezzare a pieno questa terra, se non il mare, la maremma vista dal mare appare nella sua totalità, un polmone verde e selvaggio, dove il verde vivo si incontra con il turchese del mare, la costa selvaggia è incontaminata, grazie ai numerosi parchi naturali affacciati sul mare. La costa d’Argento vi lascerà senza fiato, le calette per lo più accessibili via mare sono dei veri e propri paradisi naturali, per non parlare di tutta la costa a nord, da Castiglione della Pescaia al Golfo di Follonica. Per vivere questa esperienza magica basta una gita in barca, in zona ci sono diverse agenzie che organizzano gite turistiche in barca con partenza da Marina di grosseto e Castiglione della Pescaia, ai nostri ospiti ricordo che anche presso la nostra struttura c’è la possibilità di organizzare gite in barca private e mini crociere dell’arcipelago Toscano.

6° GIORNO
La Maremma è intrisa di storia e cultura, ricca di necropoli e scavi archeologici, nel passato è stata abitata da popolazioni etrusche che hanno lasciato il segno fino ai giorni nostri. Oggi andremo alla scoperta di questa affascinante civiltà.
La mattina la dedichiamo alla teoria facendo visita al museo archeologico della Maremma, situato nel cuore del centro storico di Grosseto, il museo è aperto dal martedì al venerdì, nei periodi estivi dalle ore 10:00 alle ore 19:00, in primavera e autunno dalle 10:30 alle 17:30. si consiglia di telefonare ai seguenti numeri telefonici: 0564/488752- 760 o consultare il sito internet: https://maam.comune.grosseto.it
Il costo del biglietto intero è di euro 5,00, ridotto euro 2,50.
Vista la tappa mattutina al museo di Grosseto, consiglio di pranzare in uno dei tanti ristorantini tipici del centro storico o approfittare delle gastronomie locali per un pranzo al sacco da consumare nei pressi degli Scavi archeologici Etruschi di Roselle dove andremo nel pomeriggio (10 km di distanza dalla cittadina di Grosseto)
L’orario per visitare l’area archeologica di Roselle è 10:15-18:45, tutti i giorni domenica compresa. L’ingresso del pubblico (con il funzionamento della biglietteria) sarà consentito dalle 10:15 fino alle 18:00.
Il prezzo del biglietto è di 4,00 euro
Ridotto 2,00 euro

7° GIORNO
Il setimo giorno di solito è destinato alla partenza, consiglio se si viaggia in auto di sfruttare il ritorno per fare tappa in uno dei caratteristici borghi medievali che si affacciano nelle colline della maremma Toscana, Capalbio, Magliano, Scansano, Manciano, Pitigliano, Sovana. Se invece si prosegue lungo la costa invece, in direzione nord consiglio di visitare Il golfo di Follonica e in direzione sud Porto Ercole sul Monte Argentario.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi